Latest Entries

Riflessioni

È tanto che non scrivo, ne è passata di acqua sotto i ponti. Molte cose però sono rimaste le stesse. La verità è che non mi posso lamentare, oggettivamente ho ottenuto molto , molto di più di quello che mi spetta, molto di più di quello che ho seminato, molto di più di quello che … Continue reading

Educazione

E’ un po’ che ho questo pezzo nella testa, gira, gira, gira. Più volte mi sono detto che forse era meglio tenerlo dentro, non esternarlo, perché prima o poi l’idea se ne sarebbe andata. Invece ogni tanto ritorna più forte di prima e non ho veramente più idee su come mandare via questo tarlo. Ho … Continue reading

Walkie Talkie

Walkie Talkie

Questo pezzo mi è venuto in mente ieri mentre guardavo i cartoni con le mie figlie. Mi ha dato l’idea per un spunto di riflessione. Con le persone verso cui nutriamo dei sentimenti, di qualsiasi sorta siano, dovremmo essere dei Walkie Talkie. Quando uno parla, l’altro ascolta e vice versa. Invece spesso succede che nella … Continue reading

Figli e padri

Figli e padri

Ultimamente rimango spesso a guardare le foto di mia figlia grande. Ma non per piaggeria o chissà per qual motivo. Spesso rivedo, nelle pose, nelle espressioni, nei modi di fare di mia figlia, molto del sottoscritto, come se veramente fosse una mia fotocopia. Questo è una cosa che mi fa piacere, ma allo stesso tempo … Continue reading

Palcoscenico

Ci sono giorni in cui sto davvero male eppure mi sembra comunque di dover andare in scena. Una volta salito sul palcoscenico non puoi scendere senza aver fatto nulla, perché davanti c’è un pubblico che ha pagato e se te ne vai questi rivogliono i soldi indietro. Ecco oggi è una giornata così. Ed è … Continue reading

11 anni

Oggi fanno 11 anni dal quel giorno in cui ci siamo fidanzati io e mia moglie. Mi sembrano una eternità ….. sono più di una quarto della mia vita. Mi ricordo ancora una frase che mi disse tanto tempo fa. “Quanto smetterai di farmi ridere, me ne andrò.” Pur con tutta la burrasca che ho … Continue reading

Sono felice

E già oggi sono felice. Perché oggi è successa una cosa che aspettavo da dicembre dell’anno scorso. È successa e non mi aspettavo che sarebbe successa. Visto gli eventi dei giorni precedenti non avrei mai potuto prevederla o almeno per come funziona il mio cervello da ingegnere, c’è stato in punto di discontinuità nella linea … Continue reading